Sommeliers Sauro e Gianni » Leggi : Visita all’azienda “Casa alle vacche” di San Gimignano sabato 5 maggio 2012
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português

Registrazione al sito
 
Calendario
Data: 15/01/2021
Ora: 15:45
« Gennaio 2021 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Visite

Visita all’azienda “Casa alle vacche” di San Gimignano sabato 5 maggio 2012

Visite_aziende.png


 

Anche questo fine settimana approfittando di una mezza giornata libera abbiamo deciso di visitare un’altra azienda interessante. Si tratta dell’azienda “Casa alle vacche” di San Gimignano...



Il nome dell’azienda deriva dalla grande casa centrale che un tempo era una stalla per vacche.
La famiglia è presente qui da generazioni, prima a mezzadria poi nel 1964 il Sig. Silvano acquista il suo pezzo di terra ed inizia a vinificare. Il primo imbottigliamento è stato fatto nel 1991, quando sono entrati nella gestione aziendale i figli di Silvano: Fernando e Lorenzo. I primi due vini sono stati ovviamente la Vernaccia di San Gigmignano ed il Chianti dei Colli Senesi. Attualmente gli ettari vitati sono 25, suddivisi in parti uguali tra uve bianche e rosse. I vitigni presenti in azienda sono: vernaccia, chardonnay, trebbiano, viognier, sangiovese, colorino, ciliegiolo, canaiolo, merlot e cabernet sauvignon. L’età media dei vigneti, esclusi 4 ettari di circa 30 anni, varia dai 6 ai 15 anni, l’azienda non è iscritta al biologico ma applica dei protocolli di lotta guidata in accordo con la regione Toscana che garantiscono il massimo rispetto per l’ambiente. In azienda ci sono anche 4 ettari di oliveto per la produzione di olio extravergine. La produzione di bottiglie di vino è attualmente di circa 100.000 unità, il resto viene venduto come sfuso; si producono 11 etichette tra cui appunto Vernaccia e Chianti colli senesi oltre a vari igt. Interessantissimi tre nuovi prodotti non ancora in commercio: ciliegiolo, colorino e canaiolo vinificati in purezza. Questi tre prodotti così vinificati sono quasi una rarità, interessantissimi a livello didattico e culturale perché così si possono apprezzare le caratteristiche organolettiche di ognuno dei vitigni che da sempre accompagnano il sangiovese nei vini toscani. Ci siamo promessi di organizzare qualcosa per questi tre vini e di promuoverli durante la nostra attività.
Oltre alle produzioni di vino e olio è presente anche un bellissimo agriturismo con 7 appartamenti e piscina.
Ringraziamo Fernando ed i figli per l’accoglienza e la disponibilità.


Qui trovate alcune foto della nostra visita
 

Pubblicato Domenica 06 Maggio 2012 - 09:50 (letto 3840 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Visita aziende La Colombina e Tornesi sabato 31 ottobre 2020 (02/11/2020 - 17:52) letto 154 volte
Read Visita Azienda Canneto III Spugnole lunedi 26 ottobre 2020 (27/10/2020 - 18:34) letto 218 volte
Read Visita azienda Fattoria di Cortevecchia, San Piero a Sieve sabato 21 settembre 2019. (22/09/2019 - 16:48) letto 857 volte
Read Michele Laluce 23 agosto 2017 (24/08/2017 - 11:38) letto 1811 volte
Read Visita azienda Lombardo Vini, Caltanissetta 11-14 agosto 2017 (16/08/2017 - 16:36) letto 1815 volte
Read Visita azienda il Cerchio, Capalbio sabato 1 aprile 2017 (02/04/2017 - 18:55) letto 1789 volte
Read Degustazione verticale Chianti Classico Solatione, venerdi 17 febbraio 2017 (19/02/2017 - 10:23) letto 1834 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
Visite_aziende.png