Sommeliers Sauro e Gianni » Leggi : Benvenuto Brunello 2018, sabato 17 febbraio.
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português

Registrazione al sito
 
Calendario
Data: 20/09/2019
Ora: 18:24
« Settembre 2019 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Visite

Benvenuto Brunello 2018, sabato 17 febbraio.

Recensioni.png

L’appuntamento a Montalcino con il Benvenuto Brunello conclude la rassegna delle anteprime toscane. La sede ormai confermata nel Chiostro del Museo di Montalcino, bellissima location ma come detto più volte troppo piccola...



Comunque sia, la nuova gestione degli ingressi/accrediti ci ha permesso di essere accreditati come stampa per la giornata del sabato, molto meno affollata almeno nelle prime ore della rassegna. In degustazione/anteprima l’annata 2013 per il Brunello e 2016 per il Rosso. Un’annata, la 2013, ben diversa dalla precedente 2012, come sempre le anteprime sono troppo “anteprime” per poter giudicare bene ma comunque un’idea chiara la si può avere e capire come saranno in vini tra qualche mese/anno. Il 2013 ci ha dato Brunelli molto più classici, con acidità più accentuata ed inizialmente più scontrosi, esattamente il contrario del 2012 che ha visto vini più facili e pronti subito. Sicuramente i vini del 2013 sono vini che evolveranno molto bene nell’invecchiamento, come ci si aspetta da un grande Sangiovese. Tutto ciò probabilmente potrà non piacere ad alcuni mercati come quello americano, ma non è detto perché anche li i gusti si stanno un po’ evolvendo. Una breve rassegna di ciò che abbiamo assaggiato senza dare giudizi e valutazioni complesse, ma che merita di essere menzionato. Iniziamo con gli ormai storici produttori conosciuti come Lisini, Querce Bettina, Tornesi e Fornacina. Nuovi assaggi per noi sono stati Il Bosco di Grazie e Fattoria Il Pino. La degustazione è proseguita con La Gerla, La lecciaia, Villa I Cipressi, Canalicchio di Sopra, Col D’orcia.

 

Approfondiremo meglio e con più calma al Prowein ed al Vinitaly,

qui alcune foto

 

Pubblicato Domenica 18 Febbraio 2018 - 11:20 (letto 1075 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Serata a Grumento Nova Proloco con Michele Laluce lunedi 12 agosto 2019 (13/08/2019 - 10:09) letto 160 volte
Read Si è svolta oggi la giornata a Barbiana, domenica 16 giugno 2019 (16/06/2019 - 19:43) letto 381 volte
Read Visita azienda Amiata e visita a Pienza, domenica 14 aprile 2019 (16/04/2019 - 13:41) letto 550 volte
Read Vinitaly 2019 (15/04/2019 - 13:56) letto 357 volte
Read Cena siciliana Trattoria Annarè con i vini Lombardo sabato 16 marzo 2019 (17/03/2019 - 11:31) letto 427 volte
Read Ristorante Il Maccheroncino Firenze (10/03/2019 - 10:08) letto 354 volte
Read Pranzo da O per Bacco con i vini Castel de Paolis, domenica 24 febbraio 2019 (26/02/2019 - 14:37) letto 358 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
Recensioni.png