Sommeliers Sauro e Gianni » Leggi : Vinitaly 2018
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Login





Choose your language:
deutsch english español français italiano português

Registrazione al sito
 
Calendario
Data: 08/08/2020
Ora: 04:25
« Agosto 2020 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti
 
Visite

Vinitaly 2018

Recensioni.png

Concluso anche questo Vinitaly, per dovere di cronaca un breve resoconto della situazione e della nostra presenza…



I 4 giorni di fiera sembrano tantissimi, ma ci si rende conto che ogni giorno passa in fretta ed alla fine manca quasi qualche ora di tempo! Il solo doveroso giro di saluti ai produttori che conosciamo e con cui collaboriamo più o meno intensamente porta via buona parte di questo tempo, aggiungendo poi amici e saluti extra il tempo vola letteralmente. Comunque un po’ di tempo “libero” per nuove esperienze ci è rimasto e va bene così. Come sempre i contenuti del Vinitaly ci sono e sono di alto livello e si posizionano sicuramente al primo posto nel mondo, sappiamo bene purtroppo che manca il resto, ossia la logistica e l’organizzazione. Speriamo davvero che in tempi non biblici si riesca quantomeno a migliorare qualcosa perché sinceramente se le presenze (di pubblico e operatori) dovessero ancora aumentare l’attuale stato delle cose non è più sifficiente. Quest’anno si parla di 128.000 presenze di soli visitatori e pensare che tutte queste persone ancora attraversano la strada a piedi in mezzo alle auto impazzite ed ai vigili che fischiano all’impazzata fa venire i brividi!!

L’edizione 2018 ha visto anche una notevole presenza politica, sembra ormai che il Vinitaly sia la vetrina più attesa per una bella passerella, ovviamente finita la fiera, del vino e del made in Italy ci si dimentica subito….

Comunque da un punto di vista economico gli affari, con l’estero, vanno benissimo per la quasi totalità dei produottori italiani e sono sempre più quelli che chiuduno totalmente con il mercato interno stanchi di burocrazia e soprattutto mancati pagamenti. Bisognerebbe riflettere molto su questo aspetto. Notevole anche la presenza di importatori, buyers e operatori esteri che sicuramente non hanno trovato a Prowein ciò che cercavavno.

Qui una ricca galleria fotografica con tutti i produttori visitati

Pubblicato Giovedi 19 Aprile 2018 - 16:22 (letto 1256 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Cena all’aperto al Teatro dei Medici sabato 20 giugno 2020 (21/06/2020 - 11:38) letto 192 volte
Read Video Prof. Giovanni Mattii (19/05/2020 - 16:47) letto 549 volte
Read Benvenuto Brunello 2020, sabato 22 febbraio 2020 (23/02/2020 - 20:00) letto 425 volte
Read Chianti Classico Collection 2020, lunedi 17 febbraio 2020 (18/02/2020 - 14:28) letto 405 volte
Read Anteprima Vernaccia 2020, domenica 16 febbraio 2020 (17/02/2020 - 15:36) letto 402 volte
Read Anteprima Nobile 2020, sabato 15 febbraio 2020 (16/02/2020 - 10:05) letto 312 volte
Read Giornata del Bollito, domenica 9 febbraio 2020, Desinare Osteria Moderna (10/02/2020 - 15:18) letto 397 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
Recensioni.png